domenica 1 gennaio 2017



Una grammatica italiana interessante per tutti coloro che si avvicinano allo studio della lingua italiana e anche per tutti quelli che imparano l'italiano e sono veramente ad un livello avanzato.

Si riferisce alla lingua così com'è e non solo come dovrebbe essere. È un libro consigliato a tutti quelli che vogliono capire di più per imparare al meglio.



Acquista 'Grammatica avanzata della lingua italiana' su Amazon.it!



sabato 31 dicembre 2016


La Grammatica italiana di base spiega in maniera chiara e ben strutturata come è fatta la nostra lingua, le regole che la governano e le eccezioni che la caratterizzano, sia nell'ambito della lingua scritta e formale, sia in quello del parlato e dello standard. Lo fa con parole semplici, con uno stile conciso e attraverso frequenti esempi, senza rinunciare all'approfondimento e alla completezza. È una grammatica adatta per lo studio, per chiarire dubbi e per colmare lacune. Questa terza edizione si arricchisce di numerosi esercizi, efficaci per un ripasso mirato e utili anche a un pubblico straniero con un livello di italiano medio-alto. Gli argomenti trattati nella Grammatica italiana di base sono: suoni e lettere; l'articolo; il nome; gli aggettivi qualificativi; gli aggettivi pronominali; i pronomi personali, relativi, allocutivi, doppi; il verbo; l'avverbio; la preposizione; la congiunzione; l'interiezione; la frase semplice; la frase complessa; la formazione delle parole. Gli esercizi in questo libro possono essere svolti anche online, al sito dizionaripiu.zanichelli.it/eliza/grammatica_italiana_base. A questo indirizzo sono inoltre disponibili ulteriori esercizi trasversali.

Acquista il libro su Amazon



venerdì 30 dicembre 2016


Nello studio, nel lavoro e nella vita privata, parlare bene è forse il fattore più importante per ottenere ciò che vogliamo. È attraverso la parola che il nostro pensiero si costruisce, e poi si trasmette. Questo libro insegna a evitare errori e cadute di stile nell'uso della grammatica italiana e dei termini stranieri o specialistici, guida a scegliere i modi di esprimersi più adatti nelle diverse circostanze, svela i trucchi della persuassione e della comunicazione efficace. Non mancano parti dedicate ai modi con cui si dialoga per iscritto oggi attraverso gli istrumenti tecnologici, come le chat e gli sms.

Acquista il libro su Amazon



mercoledì 28 dicembre 2016

Acquista il libro su Amazon

Non azzeccare un congiuntivo non lo si perdona ed è per questo che bisogna saperlo. Finalmente un libro che insegna congiuntivi e condizionali evitando gli approcci scolastici, con un metodo immersivo semplice, basato su letture, esempi e paradigmi per imparare ad andare a orecchio e istintivamente, nello stesso modo in cui si può essere intonati anche senza conoscere la teoria musicale.

Un'opera nata dall'esperienza sul campo attraverso lezioni per adulti e per stranieri. E funziona!

Meglio dire penso che è o penso che sia? Perché si dice prima che fosse ma dopo che era? Si può dire se sarebbe? Nei periodi ipotetici mai, anche se sarebbe possibile in altri casi!

Acquista il libro su Amazon



venerdì 16 dicembre 2016



Esprimersi in buon italiano è il miglior biglietto da visita in tante occasioni: a scuola, nel lavoro, negli incontri di tutti i giorni. Ma che cosa vuol dire usare un linguaggio corretto? Per rispondere a questa domanda, gli autori hanno raccolto le regole essenziali di un discorso e uno scritto in perfetta forma. Con semplicità e con l'aiuto di molti esempi, spiegano come mettere gli accenti e la punteggiatura al posto giusto, come evitare le trappole dell'ortografia, come destreggiarsi fra congiuntivi e condizionali. I due linguisti incoraggiano a adoperare con sicurezza parole nuove o poco frequenti, come avvocata, ministra e altri nomi di professioni al femminile (ancora guardate con diffidenza benché impeccabili dal punto di vista grammaticale) e a tenersi invece alla larga dalle mode e dalle frasi fatte. E infine smascherano l'artificiosità e l'inutilità di cattivi modelli molto diffusi: il burocratese, l'aziendalese, l'itanglese e lo scolastichese. Chi li usa dice "effettuare" invece di "fare", chiama "team" il proprio gruppo di lavoro, nasconde i tagli della spesa dietro una spending review e corregge "passare le vacanze" in "trascorrere l'estate".

Acquista questo libro su Amazon.it





mercoledì 7 dicembre 2016

Di grammatica non si muore
Una breve raccolta di consigli per "parlare e scrivere meglio e per comunicare in maniera più chiara ed efficace", che non pretende di essere una guida esaustiva ai "non errori", ma solo un prezioso strumento per trasformare gli sbagli in un "tesoretto", in un percorso positivo e formativo. In sintesi, un vero e proprio manuale di grammatica "per quelli che la grammatica l'hanno sempre odiata". Con promessa dell'autore di "rimborso garantito al primo sbadiglio".

Acquista il libro su Amazon!



Impariamo italiano!